Un safari dagli italiani in Kenya

elefanteAlberto ha visitato per la prima volta l’Africa volando in Botswana nel 1993 e lì è nata una passione autentica per questa terra meravigliosa. Da allora, ha viaggiato molto nel continente nero (Botswana, Namibia, Uganda, Sudan, Sudafrica, Kenya, …) e ha scelto di stabilirsi in Kenya per la sua ricchezza di biodiversità. Dopo aver deciso di lasciare l’Italia doveva crearsi un’attività, quindi ha seguito diversi corsi in Sud Africa per specializzarsi in guida di safari. Così è nato Kenya Safari Explorer, insieme a Jean Pierre. Una volta superato le difficoltà iniziali nell’imparare a relazionarsi con un popolo di cultura molto diversa della nostra, si sono trovati non più ad essere “spettatori” ma si sono sentiti parte integrante di questa meravigliosa comunità.

Alberto del suo lavoro ama condividere con gli ospiti la passione e l’amore per la natura e gli animali, nonché sorseggiare con gli ospiti un caffè con lo spettacolo dell’alba in savana  e organizzare per i nostri ospiti un aperitivo in savana godendoci il tramonto.

ghepardoLa nostalgia per l’Italia è soprattutto relativa al cibo italiano, soprattutto per le specialità regionali, anche se esistono molti ottimi ristoranti gestiti da connazionali e nei supermercati sono disponibili sempre più prodotti del bel paese.

“E sempre una grande gioia incontrare i connazionali e una grande soddisfazione potere loro trasmettere la nostra passione”

Ecco una giornata di safari tipo: Alzarsi molto presto e subito dopo la prima colazione, iniziare il fotosafari all’alba.
Rientro al camp / lodge per il pranzo, riposo pomeridiano per poi uscire per il secondo game drive della giornata intorno alle 16 fino al tramonto. Dopo cena si chiacchiera intorno al fuoco con gli ospiti degli animali visti, dei paesaggi, delle foto prese, delle tante emozioni che soltanto la savana sa regalare…

E allora perché non provare un safari dagli italiani in Kenya?

Facebooktwittergoogle_plusrss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *